La passione e l’amore per la montagna nascono lontano nel tempo.

…Nascono dal profumo lieve della prima neve novembrina; dalle fragranze intense delle resine della primavera inoltrata; dai cieli tersi e azzurri scontornati da bianche e immacolate distese; dalla magica tavolozza dei colori autunnali…

La passione per la montagna nasce anche dall’insegnamento ad avere un approccio umile nella vita di tutti i giorni, che non significa sottovalutare o sacrificare le proprie forze e capacità, ma significa al contrario utilizzarle in maniera intelligente, nel saper aspettare i momenti più propizi, nel capire l’importanza del sacrificio, nell’ascoltare e confrontarsi per poi finalmente partire, fare.

L’amore e la passione per la montagna si trasmettono di generazione in generazione, attraverso valori e tradizioni. Perché dalla montagna si impara che l’importante è non perdere mai di vista la vetta. Questo è il forte messaggio trasmesso dai genitori… ai figli… ai nipoti!